Ho rivisto il mio ex

Ho rivisto il mio ex

“Salve Emiliano,
Sono Elisabetta e ho 28 anni. Sto da tre con il mio ragazzo che l’anno scorso mi ha chiesto di sposarlo e felicissima abbiamo iniziato ad organizzare il matrimonio. 
Tutto bello fino a quando un paio di mesi fa uscendo con le amiche ho rivisto un mio ex che pensavo di aver dimenticato e invece abbiamo trascorso tutta la serata insieme ed è stato come se non fossero mai passati questi anni.
La stessa complicità e sintonia di quel periodo!
Lo sento di nascosto tutti i giorni e ho mille dubbi! Sono ancora innamorata del mio ragazzo o questi dubbi fanno pensare al contrario?
Cosa faccio?  Al matrimonio mancano pochi mesi! Aiuto!
Elisabetta”

La posta del cuore risponde:

Cara Elisabetta,
le domande che poni sono due. Mi chiedi se sei ancora innamorata del tuo ragazzo, quello con cui hai deciso di sposarti, e poi mi chiedi cosa fare. Per la seconda domanda immagino che tu ti riferisca in particolare a come porti rispetto all’imminente matrimonio.
Possiamo dire che ti trovi di fronte al cosiddetto “ritorno di fiamma” e da quel che scrivi mi sembra di percepire che tutto (con il tuo ex) è tornato come prima. Stessa passione, stessi sentimenti, stessa complicità. Per aiutarti ti invito a riflettere soprattutto su che tipo di relazione hai vissuto con il tuo ex. Era una relazione libera o, in altro modo, avete vissuto un amore nascosto? Senti che si sta ripetendo un copione o questa situazione (essere combattuta tra due uomini) per te è completamente nuova? Sono domande importanti che possono aiutarti a “capirti” di più, per come sei fatta.

Un altro aspetto che ti può aiutare e riflettere su cosa ti accade quando ti trovi ad affrontare cambiamenti importanti. Un matrimonio è un cambiamento importante e richiede una buona dose di responsabilità e di decisione. Tu, rispetto a situazioni importanti, un cambiamento di lavoro, un trasferimento di residenza, come reagisci? Ti butti a capofitto per poi pentirtene o sei un’eterna indecisa? Farsi delle domande precise è rivolgersi alle proprie esperienze passate per cercare di trovare delle dinamiche che si ripetono a volte risulta essere un buon sistema per abbassare il livello di tensione, che sicuramente, questo conflitto, ti sta procurando.

E poi rimane ancora un altro passo da fare, che seppur di incerto esito, può aiutarvi (parlo al plurale questa volta), a conoscervi meglio. Si tratta di aprire il cuore, su quel che ti sta accadendo, al tuo ragazzo-futuro marito. Parlare e comunicare rimane sempre il mezzo migliore per vivere una relazione soddisfacente. Certo, molte cose possono far male, alcuni preferiscono non sentire. In tutti i casi, quando si parla, si aprono mondi nuovi e sconosciuti (parlo di emozioni, di idee, di re-azioni), e su questi mondi ci si riflette e si prendono le decisioni.

Auguri per la tua vita.

Emiliano

Facebook Comments
Emiliano Abhinav Boccia

Emiliano Abhinav Boccia

Amo la vita, e non è poco. Della vita amo i libri e le persone, penso che anche i libri abbiano un'anima, della vita amo i fiori e i tramonti, non disdegno i temporali, nei quali sento l'energia della terra, amo il mare e la montagna. Il mio ultimo sogno che sto realizzando? Imparare a ballare il tango. La tanghera con cui danzo? Una donna meravigliosa! 
Emiliano Abhinav Boccia

Latest posts by Emiliano Abhinav Boccia (see all)

0 Comments

Leave a reply

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending

©2018

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

testi per hyperting