Intervista la Sposa: Valentina Grispo.

È una delle blogger più famose del web, ed è impossibile non aver mai letto un suo articolo, seguito un suo consiglio, se siete amanti della moda, della bellezza o del lifestyle o se siete alla ricerca di spunti, novità e di un approccio raffinato ma semplice.
Valentina Grispo, ha scritto un manuale di bellezza, ha fondato, assieme alla sorella  Sonia, il free press al femminile Spray Magazine, una società editrice, e un network di blog. Il suo profilo Instagram è un dizionario di stile, dove Valentina ci regala la sua visione non solo della moda e del beauty, ma anche dell’arredamento e del cibo.
Chi meglio di lei poteva inaugurare questa rubrica?

 

1. Come hai scelto il tema del tuo matrimonio?

Ho un attaccamento viscerale alla mia terra, la Sicilia, ed è stato naturale guardarmi indietro e rendere omaggio a tradizioni e bellezze siciliane, per il nostro giorno speciale.

2. Hai fatto tutto da sola o ti sei fatta aiutare da professionisti?

Apprezzo molto il lavoro dei wedding planner ma per quel giorno, sarà perché amo i preparativi e la fase organizzativa degli eventi, ho scelto di pensare a tutto io. Mia madre è stata un’ottima “spalla”, ma anche mio marito è stato molto coinvolto nell’organizzazione.

3. Tu e Massimo avete preso tutte le decisioni organizzative insieme oppure hai cercato di alleggerire un po’ il peso e di decidere le cose meno importanti da sola?

Sono molto fortunata perché Massimo ha buon gusto e ci confrontavamo sempre sulle scelte da prendere. È stato più presente di quanto potessi immaginare per tutta la durata dei preparativi!

4. Quali sono le difficoltà maggiori – o gli imprevisti – che hai dovuto affrontare?

Devo dire che una volta individuato cosa volevamo, è filato tutto liscio. Certo, scoprire dieci giorni prima del matrimonio che l’artigiano ceramista che avrebbe dovuto realizzare le bomboniere si era fatto prendere dall’estro creativo e le aveva fatte a suo gusto, lo inserirei più che tra gli “imprevisti” tra i drammi! Per fortuna abbiano trovato un altro artigiano che in pochissimo tempo ha realizzato a meraviglia ciò che chiedevamo: una testa di moro in ceramica di Caltagirone.

5. C’è stato un momento in cui hai pensato “Basta, mollo tutto!”?

Mollo tutto no, ma “scappiamo a sposarci io e te, scalzi a Bora Bora” ogni tanto sì!

6. Tu e Massimo vi siete sposati a Catania il 4 luglio del 2009. Se dovessi organizzare il tuo matrimonio di nuovo, cosa cambieresti e a cosa non rinunceresti?

Il nostro è stato un matrimonio “intimo” eravamo in 70 sposi inclusi… Forse tornando indietro restringerei ancora un po’. Ah, sì, e poi mangerei, tutti ci dicono che hanno mangiato benissimo al nostro ricevimento, noi avevamo però lo stomaco chiuso per l’emozione!

7. Ti andrebbe di dare un consiglio alle ragazze che si apprestano ad organizzare il loro matrimonio?

Godetevi tutto, anche lo stress dei preparativi, ma soprattutto assaporate quel giorno e fregatevene se la nuance di ecrù non è quella che avevate chiesto o se i confetti sono alla mandorla e non al pistacchio, ciò che conta è l’atmosfera che si respirerà quel giorno. La vita non è Pinterest ed è fatta di emozioni autentiche e sono quelle che ricorderete per sempre!

 

Valentina Grispo - My Marriage and More

 

Trovi Valentina Grispo qui:
Blog: beautyandthecity.it  e lifeandthecity.it
twitter: ValentinaGrispo  – instagram valentina_grispo

 

Facebook Comments

Sara Borella

Talmente snob e puntigliosa da vivere lo scrivere una bio come il prendere un tè con Franca Leosini avendo lo smalto sbeccato.
Sara Borella
0 Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

©2019

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account