ll Galateo degli invitati.

galateo invitati

ll Galateo degli invitati.

Sono molte le accortezze che gli sposi devono rispettare quando organizzano un matrimonio, dalle partecipazioni che devono arrivare con largo anticipo, al menù che deve rispecchiare il più possibile i gusti e le esigenze di tutti.
Ma non sono i soli, anche gli invitati, se vogliono essere perfetti e contribuire alla buona riuscita del matrimonio, devono rispettare alcune regole del galateo.

1. Rispondere alla partecipazione
Si inizia a rivestire il ruolo di invitato nel momento in cui si riceve la partecipazione, ed è quindi da questo momento che bisogna rispettare il Galateo dell’invitato!
Infatti, se si riceve la partecipazione con il giusto anticipo non ci sono scusanti per non rispondere per tempo.

2. Puntualità
Si richiede la puntualità anche alla cerimonia, solo la sposa è giustificata ad arrivare in ritardo al proprio matrimonio! Quindi, se la cerimonia in chiesa o in comune vi sembrerà noiosa, e pensate che l’importante è arrivare per il ricevimento vi sbagliate; così facendo darete l’impressione di prendere poco sul serio la celebrazione del matrimonio.

3. No al bianco!
Gli invitati ad un matrimonio non dovrebbero assolutamente indossare il bianco, e tutte le sue sfumature! Banditi abiti crema, avorio, rosa molto pallido…
La sposa deve distinguersi, nel suo giorno più importante, ed è quindi l’unica che dovrà essere vestita di bianco.
Scegliete altri colori pastello, o fantasie delicatamente fiorate.

4. Discrezione
Che si tratti di una cerimonia molto elegante o di una più informale, ogni invitato dovrebbe mantenere un comportamento discreto in ogni momento del matrimonio. Ciò non vuol dire solo non ubriacarsi prendendo la scusa dell’open bar! Gli sposi devono essere gli unici al centro dell’attenzione per quel giorno, e quindi è inopportuno imbarazzarli con scherzi volgari oppure con brindisi continui ed improvvisi…
Oltre alla discrezione bisogna ricordarsi che gli sposi hanno molti ospiti da salutare, non monopolizzate il loro tempo parlando di cose che potrete affrontare in un’altra occasione e non offendetevi se vi viene dedicato solo qualche minuto, approfittate per complimentarvi e ringraziarli per aver voluto condividere con voi il loro giorno più bello. Non dimenticatevi di ringraziare anche i genitori degli sposi.

5. Regali
Se il regalo è ingombrante o fa parte della lista nozze non deve essere portato fisicamente alla cerimonia ma spedito a casa degli sposi qualche settimana prima del matrimonio.

Facebook Comments
Sara Borella

Sara Borella

Talmente snob e puntigliosa da vivere lo scrivere una bio come il prendere un tè con Franca Leosini avendo lo smalto sbeccato.
Sara Borella
0 Comments

Leave a reply

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending

©2019

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

testi per hyperting