Psicologia e Scrittura

Psicologia e Scrittura

Chi di noi, fin dall’adolescenza, non è stato tentato di confessare i suoi desideri più intimi, alle pagine di un fido diario che, come un vecchio amico, poteva raccogliere in piena fiducia le emozioni del momento? Tutti noi, seguendo un istinto più che naturale, abbiamo più volte ricorso alla scrittura per esprimere il nostro mondo interiore. Quel mondo che a volte risulta così difficile da raccontare a voce, perché ci sembra immenso, perché ci appare complicato, perché non riusciamo a trovare le parole per descriverlo. Ecco che davanti ad un foglio bianco, o seduti di fronte ad una tastiera, quelle stesse parole che prima ci mancavano, adesso sgorgano fuori, dapprima con lentezza, e poi via via sempre più velocemente, vengono fuori e con esse affiorano alla luce quei pensieri che il nostro inconscio non riusciva a portare in superficie.

Per questo scrivere rappresenta un modo per auto-conoscersi, ed è per questo che la psicologia, attraverso strumenti precisi come la diarioterapia, così come la poesia e la scrittura in generale, ne ha studiato la struttura, la grafia, la composizione delle frasi, dando una forma a quel misterioso universo che è l’inconscio.

Scrivere una lettera a qualcuno è un modo come un altro per comunicare, ma questa forma di comunicazione, è diversa dal parlare o da una telefonata. Essa, quella scritta, ha i suoi tempi, contiene pause e riflessioni, posso tornare indietro e correggere e solo quando sono convinto di quel che ho scritto, solo allora, faccio sì che il mio destinatario la riceva.

Scrivere ad una rubrica, come questa, che sto presentando con questo breve articolo, ha un senso profondo per le lei/lui che ci invieranno domande sull’amore, sul matrimonio, sulla coppia, anche voi, sono sicuro, scriverete con il cuore.

E con il cuore io vi risponderò.

Facebook Comments
Emiliano Abhinav Boccia

Emiliano Abhinav Boccia

Amo la vita, e non è poco. Della vita amo i libri e le persone, penso che anche i libri abbiano un'anima, della vita amo i fiori e i tramonti, non disdegno i temporali, nei quali sento l'energia della terra, amo il mare e la montagna. Il mio ultimo sogno che sto realizzando? Imparare a ballare il tango. La tanghera con cui danzo? Una donna meravigliosa! 
Emiliano Abhinav Boccia

Latest posts by Emiliano Abhinav Boccia (see all)

1 Comment

Leave a reply

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending

©2018

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

testi per hyperting