Se a Giugno ti vuoi sposare, acqua e sole ti devi aspettare!

Se a Giugno ti vuoi sposare, acqua e sole ti devi aspettare!

Mese anticamente dedicato a Giunone, dea dell’amore, del matrimonio e del parto. Essendo anche protettrice dello Stato, le si era affidato un ruolo civile oltreché passionale e materno.
Alle future spose si consiglia un abito elegante (in shantung e pizzo) con l’ombrellino super chic, a portata di mano. La calzatura chiusa con tacco medio e le mitiche “chanelline”… meglio evitarle. Potreste anche pensare ad un look bucolico, purché siate fresche d’età e di corporatura esile.
Alle donzelle che scelgono la chiesa, si prega gentilmente di coprire le spalle e le scollature, e per le cerimonie civili, vietato l’abito lungo e il velo (di tradizione religiosa).
Make up e acconciatura devono essere luminosi e se proprio siete amanti della stravaganza, un tocco di rosso ciliegia sulle labbra può anche andare.
Non lasciatevi tentare dal cappello (fa troppo anni 60’) e per quanto riguarda i guanti, ecco… lasciate perdere.

I fiori hanno un loro capitolo a parte: Rosa, Amaryllis, Margherita, Gelsomino, Iris e Ortensia, tipici della tradizione del mese.

Naturalmente il bouquet deve essere in armonia con l’abito e le proporzioni della sposa: a fascia per le medio alte, classico per le piccine.
Anziché lanciare il riso, perché non inondare gli sposi di petali di rosa “Maidens’ Blush”, morbidi, profumati e di buon auspicio?
La location deve prevedere un luogo che abbia la soluzione anche coperta, pioggia e vento sono sempre in agguato, comunque ciò che importa saranno la passione e l’amore, la gioia e il senso della festa.
Un’ottima soluzione potrebbe essere un vivaio (piante, fiori e prati a volontà), elegantemente allestito e con la frescura tipica dei luoghi verdeggianti.

A proposito di Sicilia…

”Di marti né si spusa né si parti”.

Facebook Comments
Sara J

Sara J

"Amo le spose, la seduzione dei loro abiti morbidi e profumati,ma ancora di più…amo il loro coraggio!"
Spazio semi-serio per accogliere le storie più belle e le avventure rocambolesche del giorno del Sì, dal Polo ai Caraibi.
Sara J
0 Comments

Leave a reply

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending

©2019

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

testi per hyperting