Sposa d’Agosto…ti voglio ad ogni costo!

Sposa d’Agosto…ti voglio ad ogni costo!

Ottavo mese del calendario gregoriano, si colloca nella seconda metà dell’anno civile.
Il termine Agosto venne coniato dal Senato romano, nell’anno 8 a.C., in onore dell’imperatore Augusto. Sempre il Senato, aggiunse un giorno sottraendolo a Febbraio, per renderlo uguale a Luglio (mese dedicato a Cesare).
Dunque, la sposa che opta per   il periodo ante e post “feriae Augusti”, è giusta, pacata e con un innato senso del dovere.

Amante del bello e non dell’orpello, sceglierà uno stile  lineare ed elegante, senza eccedere nel look, nella scelta dei festeggiamenti e della cerimonia in generale.

Misura, charme e semplicità!

Ciò che importa è convolare a giuste nozze, senza rinunciare, pur nel rigore, alla freschezza del mese più trendy dell’anno.
L’abito della fanciulla, potrà essere un tubino lungo e morbido, in pizzo o chiffon. Concesso anche lo stile impero,con il raso e l’organza. Drappeggi, balze e fiori applicati, sono da evitare e il velo, solo per le più giovani.
Il make up della sposa d’Agosto, necessita di abili mani e deve puntare sui toni della terra, illuminato dal pesca di rouge e blush. Per la spose che scelgono l’estate, è bene avere con sé, una pochette con il  “nécessaire” per il ritocco: poudre, fard, obretti e gloss. Un ‘ottima idea regalo, da chiedere alla amiche e acquistabile dalla visagista.
Le scarpe, rigorosamente fatte su misura, con la stoffa del vestito e per quanto riguarda i gioielli… pochi e luminosi.
Le spose che desiderano essere eleganti e rispettose del danaro, possono puntare sul  “no profit”, con  kuore di roma, che attraverso il progetto: Sposare un Sogno, offrono un servizio di particolare rilievo sociale, senza rinunciare all’eleganza.

Allo sposo si raccomanda portamento sobrio e taglio perfetto dei pantaloni (in questi ultimi mesi si notano troppi  bordi alla caviglia, assolutamente inadatti per lo stile che la cerimonia impone).

Agosto predilige fiori particolarmente profumati: petunie, gerani, calle, dalie, margherite, calendule, lilium e gladioli, arricchiti dalla verde edera e dal morbido gelsomino.
Ottima l’ idea del bouquet a fascio e concessa la ghirlanda nei capelli. Identici fiori per la decorazioni di chiesa e municipio.
Per quanto riguarda la data…ecco, meglio dopo Ferragosto, avrete un maggior numero di ospiti, belli e risposati dopo le meritate vacanze.
 Pronti per i festeggiamenti?

Facebook Comments
Sara J

Sara J

"Amo le spose, la seduzione dei loro abiti morbidi e profumati,ma ancora di più…amo il loro coraggio!"
Spazio semi-serio per accogliere le storie più belle e le avventure rocambolesche del giorno del Sì, dal Polo ai Caraibi.
Sara J
0 Comments

Leave a reply

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending

©2019

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

testi per hyperting