Un aiuto dalla natura per capelli da favola

Un aiuto dalla natura per capelli da favola

Che optiate per un elegante raccolto o preferiate lasciare la vostra chioma libera e sciolta, avere capelli morbidi, lucenti e visibilmente in salute durante il giorno del matrimonio è fondamentale; la mossa giusta è iniziare a curarli e coccolarli in ampio anticipo, e la parola d’ordine per ottenere un risultato perfetto è naturalezza.

La cosmesi bio, con la sua infinita offerta di prodotti e ricette artigianali, verdi e alla portata di tutte le tasche, offre a noi donne un grandissimo aiuto quando si tratta di prendersi cura del nostro corpo. Per avere capelli sani e splendidi, il segreto è impostare una buona routine e seguirla fedelmente senza lasciarsi prendere dalla pigrizia, tenendo a mente i piccoli ma preziosi accorgimenti che possono davvero regalare in poche settimane un tocco magico alla nostra chioma.

Mettetevi davanti allo specchio, innanzitutto, possibilmente alla luce naturale; osservate i vostri capelli.

In che condizioni sono? Crespi, secchi o tendenti al grasso? Le punte sono piene e robuste o sfibrate?

Se notate parecchie doppie punte o, più in generale, se avete l’abitudine di usare spesso piastre, tinte o strumenti per il brushing, è buona cosa iniziare la vostra nuova routine di bellezza andando da un parrucchiere e chiedendo una sana spuntatina. Non c’è bisogno di esagerare, non dovete dire addio alle vostre tanto sudate lunghezze: anche solo qualche centimetro in meno regalerà alla vostra chioma un aspetto incredibilmente più pieno, folto e in salute.

Analizzate quindi i prodotti cosmetici che usate più spesso – shampoo, balsamo, lacche e creme per capelli… i cosmetici più comuni in commercio sono spesso molto aggressivi, e tendono a sgrassare eccessivamente i capelli finendo per seccarli, irritare il cuoio capelluto e far apparire l’intera chioma spenta e sfibrata, causando a volte anche problemi di untuosità o forfora.

L’INCI è la lista degli ingredienti sul retro dell’etichetta.

prendete anche l’abitudine di diluire il vostro shampoo quando lavate i capelli (basta mescolarlo con poca acqua in una tazza o in una bottiglietta di plastica) per renderlo meno aggressivo. Se avete capelli mossi o ricci non dimenticate mai una goccia di balsamo dopo il lavaggio; se tendono al grasso, evitate di mettere creme, maschere o balsami vicino alle radici per non ungerle ulteriormente, limitandovi alle punte. Prima dello shampoo, per proteggere le lunghezze, potete inumidirle e applicarvi una piccola dose d’olio d’oliva o argan o burro di cocco o karitè, che le manterranno morbide e idratate.

Un ultimo risciacquo con acqua mescolata a poco aceto rende i capelli lucenti; se siete castane chiare o bionde, invece, un risciacquo con della camomilla molto densa regalerà loro lievi riflessi dorati. Ripetete i trattamenti più volte per intensificare il risultato: quando si tratta di cure naturali, la costanza è la chiave.

Spazzolate i capelli con delicatezza partendo dalle lunghezze, evitando di strapazzarli troppo se sono ancora bagnati; anche il phon va utilizzato con moderazione, prediligendo un getto non troppo caldo nè troppo vicino ai capelli. Per un effetto voluminoso e romantico, se le temperature lo consentono, lasciateli asciugare in una treccia morbida dopo averli leggermente inumiditi con del gel d’aloe.

Esistono molte ricette per ottimi impacchi casalinghi, nutrienti e idratanti.

Provate a preparare una maschera con un cucchiaio d’olio d’oliva (o altri oli o burri naturali, se ne avete in casa), due cucchiai di yogurt e un cucchiaino di succo di limone. Applicatela e lasciatela agire sui capelli per due ore prima di risciacquare e procedere con il solito lavaggio.

Se questa ricetta non vi soddisfa, potete personalizzarla come preferite testando nuovi ingredienti: miele, uova, latte, thè, frutta e verdura… le nostre cucine nascondono un mondo di segreti dalle potenzialità inaspettate. Ogni chioma ha i suoi preferiti, e per capire cosa si addice di più alla vostra non c’è nulla di meglio che sperimentare.

Se vi sentite particolarmente curiose, potete acquistare erbe e polveri naturali da aggiungere alle vostre maschere.

L’hennè o Lawsonia inermis, ad esempio, estremamente curativo e fortificante. Se non amate il suo caratteristico riflesso rosso, la Cassia italica o obovata, impropriamente nota anche come hennè biondo, è un ottimo sostituto. Potete trovare tutto in una buona erboristeria o nei tanti eco-store online: se desiderate un risultato completamente naturale, assicuratevi che le erbe siano pure, non mescolate con additivi o ingredienti indesiderati.

cosmesi bio

cosmesi bio

Esiste un vero e proprio mondo di prodotti, ricette, segreti e consigli da esplorare: li scopriremo pian piano in altri articoli, approfondendo ogni aspetto della cosmesi ecobio.

Non dimentichiamo, comunque, che per avere capelli belli al naturale la prima mossa è imparare ad amare noi stesse con tutti i nostri pregi e difetti: alleniamoci a volerci bene e coccolarci, rispettando la natura delle nostre chiome senza tentare di stravolgerle ad ogni costo. Trovare del tempo per apprezzare e curare sè stesse è il modo migliore per coltivare la propria autostima, e non c’è niente di più bello di potersi guardare allo specchio soddisfatte fino in fondo di ciò che si è, radiose e sorridenti come in una vera favola.

Facebook Comments
Eleonora Guaragna

Eleonora Guaragna

21 anni, studentessa di Giurisprudenza e ninfa dei boschi in incognito. Vivo in un mondo tutto mio, romantico, misterioso e incantato, in compagnia dei miei gatti e di un'immancabile tazza di tè caldo.
Eleonora Guaragna
0 Comments

Leave a reply

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending

©2018

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

testi per hyperting