Wedding location: come scegliere quella giusta

Wedding location: come scegliere quella giusta

Quando una coppia decide di sposarsi una delle prime cose da fare è scegliere la location per il ricevimento.

Iniziate ad effettuare sopralluoghi per individuare la location adatta al vostro matrimonio otto-dodici mesi prima dell’evento e ricordate che è bene seguire alcune regole.

La prima cosa che consiglio, quando incontro per la prima volta una coppia di futuri sposi, è non scegliere una location troppo distante dal luogo della cerimonia (sia che venga celebrata in Chiesa che in Comune). Ricordate che ai vostri ospiti sicuramente non piacerà trascorrere ore in macchina, nel traffico per raggiungere una destinazione lontana. Ascolto bene le esigenze degli sposi, dal momento che alcune strutture pongono dei vincoli, è opportuno conoscere in anticipo cosa desidera la coppia, dal momento che c’è chi preferisce un matrimonio diurno, chi serale, chi desidera solo musica live, chi predilige organizzare un party post cena con Dj set.

Vediamo meglio cosa non deve mancare nella location scelta per il vostro ricevimento.

Disponibilità ed orari

Prima di tutto sinceratevi che la struttura sia disponibile per la data che avete fissato per il matrimonio. Chiedete di avere l’esclusiva della villa, residenza d’epoca o qualsiasi sia la location che preferite, personalmente non consiglio mai ad una sposa di bloccarne una che prevede un altro evento lo stesso giorno.

Chiedete sempre sino a che ora è disponibile la location e gli eventuali costi aggiuntivi previsti per ogni ora successiva all’orario concordato per la fine dell’evento. Un matrimonio serale solitamente si conclude entro mezzanotte-l’una, ma come ho detto precedentemente c’è chi desidera dare poi inizio ad un party pertanto è bene sapere quali siano i costi extra time.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un altro elemento importante da considerare riguarda gli spazi, è auspicabile che la location da voi scelta abbia almeno tre aree:

1) Per l’aperitivo; 2) per la cena; 3) per il dopo cena.

Se non è possibile avere questo tipo di suddivisione allora l’aperitivo e l’after dinner potranno svolgersi nella stessa area.

Da non sottovalutare è anche da quanti elementi è composto il personale di servizio, ad es. quanti camerieri sono previsti per numero di tavoli. Nel caso di una cena in piedi è opportuno disporre di personale di servizio, personale di sgombero e runner.

Durante l’aperitivo potete predisporre dei corner degustazione (vegetariano, vegano, casaro) per accontentare tutti i gusti dei vostri invitati.

Prevedete un piano B, eh sì mie care spose il “dramma” di ognuna di voi è proprio la pioggia.

Per questo consiglio sempre di scegliere una wedding location che all’interno abbia spazi ampi come all’esterno, in modo tale da allestire tutto dentro oppure che abbia delle tensostrutture, gazebo che vadano accuratamente allestiti.

Da non trascurare, infine, l’area preposta al taglio della wedding cake simbolo dell’unione, che deve essere ben illuminata e spaziosa per accogliere i vostri invitati, dal momento che si tratta di uno dei momenti salienti del ricevimento.

La scelta della location comporta particolare cura ed attenzione per ogni dettaglio, prendete del tempo prima di decidere, vagliate più opportunità e se proprio non ci riuscite, una event manager saprà aiutarvi.

Facebook Comments
Flavia Arcella

Flavia Arcella

Sono una persona determinata, curiosa, tenace con una grande passione per il mondo degli eventi ed una spiccata propensione per il wedding. Tutto questo unitamente allo studio ed all'esperienza mi hanno permesso di diventare un'Event Manager, il mio motto nella vita come nel lavoro è: se vuoi puoi.
Flavia Arcella

Latest posts by Flavia Arcella (see all)

0 Comments

Leave a reply

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending

©2018

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

testi per hyperting