luoghi comuni

10 luoghi comuni sulle donne
La top ten dei luoghi comuni più diffusi relativi all’universo femminile.

Quante volte ci siamo trovate a combattere contro i pregiudizi più radicati nei nostri riguardi? E quante abbiamo dismesso i nostri abiti da principesse e indossato la nostra armatura da guerriere? Certo che spesso i preconcetti nei nostri confronti sono davvero un po’ cattivi e sono il risultato di una società che per centinaia di anni ha messo noi donne all’ombra (che grave errore!) e ha permesso che si diffondessero convinzioni errate, create ed alimentate dal genere maschile. Nonostante i passi da giganti che abbiamo fatto e le numerose conquiste ottenute, spesso e volentieri ci ritroviamo a dover dimostrare con più fatica il nostro valore rispetto agli uomini.
Detto questo, sforziamoci di essere anche un po’ oneste con noi stesse ed ammettiamo che qualche difettuccio ce lo abbiamo. sono davvero tutti infondati questi luoghi comuni? È vero che ci avviciniamo molto alla perfezione, ma diciamo che proprio perfette non siamo.
Diamo allora, con una buona dose di ironia, uno sguardo ai dieci luoghi comuni più popolari nei riguardi delle donne.

1.    Le donne non sanno guidare

Il primo della lista non poteva che essere questo. “Donna al volante, pericolo costante”. È davvero così? Dall’analisi di statistiche sulla sicurezza stradale, risulterebbe che le donne commettono più errori degli uomini alla guida, ma meno gravi. Gli uomini commettono vere e proprie infrazioni del codice della strada, mentre noi ci limiteremmo a lievi toccatine alle altre auto in fase di parcheggio o durante una partenza in salita. Bisogna ammetterlo, partire in salita ci mette un po’ in apprensione e, se le manovre per parcheggiare ci sembrano troppe, andiamo in cerca di un posto “migliore” (anche a costo di fare chilometri a piedi). Tuttavia, a nostra discolpa c’è da dire che spesso non si tratta di incapacità al volante, bensì di distrazione. Se siamo in auto e dobbiamo preoccuparci di rifarci il trucco prima di un incontro di lavoro, rispondere alla mamma che ci passa al telefono i bimbi poi il cane e se capita anche la sua vicina di casa e poi  a nostro marito che chiama per ricordarci di passare in lavanderia e chiedere dove sono i suoi calzini, è  ovvio che non possiamo dedicare tutta questa attenzione al parcheggio!

donne-al-volante-pericolo

2.    Le donne non hanno il senso dell’orientamento

ci hanno accusato mille volte di avere il senso dell’orientamento di un piccione morto? Ma siamo sicure che perdersi tra le stradine di un paese o di una città sia una prerogativa prettamente femminile? Alcuni antropologi si sono addirittura scomodati per dare una spiegazione al fenomeno, ritenendo che gli uomini sappiano orientarsi meglio perché hanno viaggiato di più nel corso della storia. Ma gli uomini non sono quelli che pur di non fermarsi e chiedere indicazioni girerebbero per ore e ore senza trovare la strada giusta?!

3.    Le donne sono frivole

Nell’immaginario comune (maschile) noi donne passeremmo tutto il tempo saccheggiando negozi e dilapidando  lo stipendio. Il ragionamento non tiene: lo stipendio di certo non ci viene regalato, ma anzi è sudato lavorando quanto e come gli uomini. Dunque, se la maggior parte della giornata la trascorriamo al lavoro e non godiamo del dono dell’ubiquità, direi che tutto questo tempo per lo shopping non ce lo abbiamo. Come spiegare allora questo luogo comune? Semplice: è un pregiudizio.

4.    Le donne non sono solidali tra loro

Diciamo la verità, questo è un tasto dolente. Non possiamo, infatti, affermare che spicchiamo per la solidarietà di genere e, in base a quanto emerso dagli studi di due ricercatrici americane, questo deriverebbe dal fatto che le donne si sforzano di avere successo in un mondo di uomini. Se questa caratteristica è comune a molte di noi, tuttavia, bisogna anche ammettere che l’amicizia tra donne, quando nasce, dà vita a legami molto forti e profondi tanto che talvolta i nostri uomini si sentono messi da parte  vedendo le nostre amiche preferite a loro.

5.    Le donne sono monogame e non parlano di sesso tra loro

In primo luogo, le donne sarebbero naturalmente predisposte a relazioni durature e poco inclini al tradimento o comunque ad intrattenere rapporti con più uomini contemporaneamente. per certi versi non possiamo negare che per la maggior parte di noi è così, ma cari uomini non dimenticate che la predilezione per rapporti monogami e duraturi vale fin tanto che la passione è ancora accesa!
In secondo luogo, non si addice a donne di un certo livello discutere e confrontarsi sul sesso. E chi lo dice? Oggi (e non solo!) le donne ne parlano tranquillamente senza per questo cadere in certe volgarità che forse si addicono maggiormente all’universo maschile. Dunque, non è più una prerogativa maschile raccontare al bar le proprie traversie a letto. E fate attenzione uomini, che noi donne più che vantarci, parliamo dei vostri difettucci e sappiamo essere anche alquanto cattive!

6.    Le donne sono piagnucolone

Le donne, per assunto, sono più sensibili rispetto agli uomini: ci commuoviamo più facilmente davanti a un film o a certi programmi TV, ci sentiamo offese particolarmente se toccate nei nostri punti deboli, talvolta siamo oltremodo irritabili a causa dei nostri sbalzi ormonali. Tuttavia, non per questo possiamo essere descritte come delle inconsolabili e lagnose palle al piede. Infatti, la nostra particolare sensibilità ha anche aspetti positivi che fanno bene alla coppia, quali ad esempio la capacità di essere comprensive ed amorevoli.

7.    Le donne sono spendaccione

E’ innegabile: impazziamo per lo shopping! E nel senso più esteso del termine: amiamo comperare tutto, in qualsiasi forma e modalità. Acquistare online ha risolto i problemi di tutte quelle donne che non hanno molto tempo per andare in giro per negozi. Ed acquistiamo di tutto, l’utile come l’inutile. Tuttavia, da ciò possiamo discolparci. Infatti, mentre gli uomini hanno il gene del risparmio nel DNA, noi donne non lo abbiamo e dunque non possiamo per natura distinguere ciò che è necessario da ciò che non lo è; ciò che è costoso da ciò che non lo è. Quindi, non possiamo assumerci nessuna responsabilità se quello sbuccia piselli ci è costato un occhio della testa!

8.    Le donne hanno fretta di sposarsi e preferibilmente con uomini ricchi

Alcune storie finiscono perché non si arriva mai al punto: il matrimonio. E spesso stressiamo i nostri partner che non hanno tutto questa fretta di costruire una famiglia. D’altra parte, dobbiamo anche ricordare che noi donne maturiamo prima degli uomini e che a un certo punto ci ritroviamo a fare i conti con il nostro orologio biologico. Questo, tuttavia, non fa di noi creature ossessionate dall’idea del matrimonio e del matrimonio con un uomo ricco. Tale ragionamento, probabilmente, era condivisibile fino a non molto tempo fa, quando il ruolo della donna nella società e nel mondo del lavoro era ancora marginale. Dunque, per crearsi una posizione di prestigio era auspicabile sposarsi con l’uomo “giusto”. Ad oggi, per fortuna, la situazione è diversa ed anzi sono molte le donne che rimandano il matrimonio ad un momento successivo alla propria realizzazione professionale.

9.    Il posto della donna è la casa

Ricollegandoci a quello precedente, altro luogo comune è che la donna debba stare in casa a badare alle esigenze di marito e figli. Che pregiudizio odioso! In famiglia, nessuno “deve” qualcosa, ma si collabora tutti per la serenità comune. Con questo non vogliamo autolegittimarci a trascurare la famiglia, semplicemente anche noi donne abbiamo diritto al nostro spazio per realizzarci, nonostante ci costi molta fatica.

10.    Le donne sono il sesso debole

“The last but not the least”. Ecco il luogo comune per antonomasia che riguarda le donne. Eppure in merito c’è ben poco da dire. Ci troviamo di fronte ad una vera e propria contraddizione in termine: la parola “debole” non può certo accostarsi al termine “donna”. E non siamo noi a dirlo, parlano chiaro la natura, la storia, i fatti, le conquiste che ci hanno portato dove siamo ora e che sicuramente ci porteranno ancora più lontano, ancora più in alto!

 

Elvira P

“Non v'è niente di più difficile a questo mondo che di fare un matrimonio proprio come si vuole.” - Italo Svevo
Proverò con consigli e proposte ad essere il vostro filo di Arianna e a condurvi proprio verso il matrimonio che desiderate!
Elvira P

Latest posts by Elvira P (see all)

2 Comments
  1. Sara C 3 anni ago

    A stilar classifiche e decaloghi non si finirebbe più, e se condivido purtroppo in pieno il punto numero 2 (sarei capace di perder l’orientamento dopo un giro su me stessa) sfido il macho di turno ad essere multitasking come noi donzelle.

    • Annamaria A 3 anni ago

      Ciao Sara,
      concordo con Te anche io non ho senso dell’orientamento, ma la tecnologia aiuta.
      Prova l’app Wherever You Are, impossibile perdersi.
      Ciao

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

©2019

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account