Passo dopo passo verso l’altare.

Una delle cose che più spaventa una futura sposa, dal punto di vista materiale, è lo stress dell’organizzazione, la difficoltà di tenere tutto sotto controllo, ma soprattutto la paura di non riuscire a fare tutto nei tempi giusti.

Le cose da fare sono molte, e molto varie, e non devono andare bene, ma essere perfette!

Il segreto per riuscire a fare tutto, per bene e nei tempi, ma soprattutto limitando lo stress il più possibile, è pianificare. E farlo non è poi così difficile come sembra, basta seguire una timeline e non perdere di vista nulla, magari con l’aiuto di un quaderno dove segnare ogni cosa.

Ecco una traccia, che potrete seguire e modificare a vostro piacimento:

12 mesi prima

  • fissare la data
  • scegliere la location
  • bozza lista degli invitati

La prima cosa da decidere è la data, o il periodo, in cui vorreste sposarvi, così da poter poi scegliere la location e bloccare subito la data che voi desiderate, se è disponibile, soprattutto se avete in mente di sposarvi in un luogo particolare, dove potrebbero esserci lunghe liste d’attesa! Una volta scelta la data, è il momento di stilare una lista, o almeno una bozza, degli invitati che vorrete al vostro matrimonio, per potervi fare un’idea di cosa effettivamente dovrete organizzare tenendo conto del budget che avete a disposizione.

8 – 10 mesi prima

  • decidere lo stile della cerimonia
  • contattare fotografo e fiorista
  • abito da sposa

Ora che avete una data ed una location, è tempo di pensare all’impronta da dare alla vostra cerimonia, che stile vi piacerebbe seguire, quali colori preferite. Una volta che avrete un’idea chiara di come vorreste il vostro matrimonio, è bene iniziare a contattare il fiorista per avere il bouquet dei vostri sogni ed il fotografo (o più di uno!) che possa soddisfare le vostre richieste.
Ma soprattutto, bisogna iniziare a pensare all’abito, cercando di conciliare l’abito dei sogni con ciò che più vi dona e rispecchia il vostro stile, quindi senza troppa pressione, iniziate a girare per gli atelier, provateli, e sognate il grande giorno.

8 – 6 mesi prima

  • scegliere le partecipazioni
  • decidere l’abito da sposa
  • luna di miele

Un’altra cosa molto importante sono le partecipazioni: la scelta è delicata perché devono essere personalizzate, eleganti, nello stile del matrimonio ma soprattutto devono rientrare nel vostro budget, quindi sarà necessario vagliare più soluzioni per trovare quella che vi sarà più congeniale.
Dopo aver provato vari abiti da sposa, è giunto il momento di sceglierlo, in modo che le sarte abbiano il tempo per farvelo su misura o per apportare i dovuti ritocchi, ed inoltre per iniziare a pensare a come potervi abbinare il trucco e l’acconciatura.
Se avete previsto una luna di miele, iniziate a guardarvi in giro!

6 – 4 mesi prima

  • scegliere il menù
  • ordinare le fedi nuziali
  • comprare scarpe e accessori

In questo periodo è il caso di iniziare ad accordarsi con il ristorante per la scelta del menù, con i vari pranzi di prova, e di ordinare la torta nuziale.
È anche giunto il momento di scegliere ed ordinare le fedi, e di comprare le scarpe e tutti gli accessori da abbinare al vostro abito.

2 mesi prima

  • spedire le partecipazioni
  • confermare le bomboniere ed il fiorista
  • decidere il mezzo di trasporto

È tempo di spedire le partecipazioni, ricordandovi di tenere bene organizzata la lista degli invitati e le risposte che riceverete per non fare confusione ed evitare spiacevoli sorprese.
Anche il mezzo di trasporto che vi accompagnerà alla cerimonia ed al ristorante è un dettaglio importante, da decidere ed eventualmente prenotare per tempo.

1 mese prima

  • respirare!
  • prova abito
  • estetista

Ok, ora respirate! Se avete rispettato la tabella, seppur incappando, come è naturale, in qualche incidente di percorso, siete già ad ottimo punto! Quindi questo mese è dedicato a voi, alla prova dell’abito, per gli ultimi inevitabili ritocchi, e magari a concedervi un paio di sedute più del solito dall’estetista, per rilassarvi e coccolarvi con qualche trattamento illuminante al viso, massaggi e scrub, ed ovviamente per la prova trucco!

3 settimane prima

  • sollecitare gli invitati che ancora non hanno risposto

Controllate la lista degli invitati e sollecitate chi ancora non vi ha risposto, dovrete poi comunicarne il numero definitivo al ristorante facendo attenzione a segnalare anche eventuali intolleranze o particolari diete seguite dai vostri invitati per far sì che ogni singolo ospite possa godersi la vostra festa.

1 – 2 settimane prima

  • ritirare le bomboniere
  • prova finale dell’abito
  • saldare tutti i fornitori

Manca poco, è il momento di ritirare le bomboniere, saldare tutti i fornitori, e fare la prova definitiva dell’abito, ultimi ritocchi, e poi potrete portarlo a casa in attesa del grande giorno, ormai imminente.
Se vorrete, organizzate il vostro addio al nubilato, una serata con le amiche, oppure, se questo non è nelle vostre corde, potreste dare una festa con gli invitati più stretti, per condividere l’emozione degli ultimi preparativi.

1 giorno prima

  • controllo finale
  • manicure e pedicure
  • dormire

Se siete delle persone ansiose, e volete avere tutto sotto controllo fino all’ultimo momento, il giorno prima del matrimonio è d’obbligo un giro di telefonate, giusto per assicurarvi che non ci siano contrattempi.
Fatto questo però, è il momento di dedicarvi a voi stesse, al relax, per apparire al meglio l’indomani. Fatevi una manicure, una pedicure ed una maschera viso illuminante, e poi rilassatevi, dormite il più possibile…è già domani!

il grande giorno!

  • emozionatevi
  • sorridete il più possibile
  • …e godetevi la vostra festa!

Se vi sembra complicato rispettare questa tabella di marcia, non temete, ci sono vari aiuti per pianificare senza stress il vostro matrimonio: il primo è crearvi un taccuino personalizzato, dove appuntare tutto ciò che vi passa per la testa, spunti, ispirazioni, ma anche liste, preventivi ed indirizzi. Se preferite trovarlo già pronto, Moleskine ha pensato a voi con il suo Wedding Journal, la copertina riporta il motto di ogni sposa, “yes, I do!”, contiene otto sessioni tematiche dove potrete gestire in modo più che organizzato ogni singolo dettaglio, e, a matrimonio avvenuto sarà un piacevole ricordo da conservare. Se invece siete più tecnologiche e pratiche, ci sono moltissime App che fanno per voi, tutto sta a scegliere il mezzo che più è nelle vostre corde!

Sara Borella

Talmente snob e puntigliosa da vivere lo scrivere una bio come il prendere un tè con Franca Leosini avendo lo smalto sbeccato.
Sara Borella
1 Comment
  1. Marina Sciarrino 4 anni ago

    Tabella consigliata 🙂

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

©2019

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account