dote nuziale

Cosa è la dota nuziale?

È un termine che al giorno d’oggi è praticamente in disuso, come sapete, le tradizioni matrimoniali hanno subito dei cambiamenti radicali.

Per le nostre mamme, ma più facilmente per le nonne la dote era un elemento di rilevante importanza: si trattava in parola semplici dei beni che la famiglia della sposa conferiva allo sposo insieme al matrimonio, che in alcune culture era e in alcuni ancora oggi è “ il prezzo della sposa”.

La “dote degli anni 2000” potrebbe essere individuata nelle spese della realizzazione del matrimonio, che oggi per i più tradizionalisti, è a carico della famiglia della sposa.

Ma partiamo dalle sue origini: di dote si parlava già nell’antica grecia, che poteva essere diretta, se si trattava dei beni ereditati dalla famiglia della sposa, o indiretta nel caso in cui la spesa per questi beni fosse fatta in occasione delle nozze. Non esisteva un valore quantificato, tutto era nelle mani delle benevolenza e soprattutto la disponibilità dei familiari. Ai tempi greci, la dote poteva andare oltre ai consueto corredo per la casa matrimoniale (cosa che oggi ancora è in uso), abbiamo infatti esempi di terreni, schiavi e molto altro offerto in dote. Questi ultimi peraltro erano sinonimi di grande ricchezza da parte della famiglia. La donna, nonostante il difficile ruolo che ha avuto nella sua storia, rimaneva di proprietà esclusiva della donna, anche in caso di separazione o morte.

La dote era una sorta di indennizzo con la quale la donna sopperiva alla perdita del diritto di poter ereditare i beni della propria famiglia, una sorta di “indennizzo”.

Questo rito è andato avanti per oltre migliaia di anni. Della dote hanno fatto parte gioielli di inestimabile valore come lussuose case e proprietà e animali per le famiglie contadine.

dote nuziale

Tradizionalmente in Italia la dote nuziale era costituita dal corredo che doveva consistere di un certo numero di lenzuola, tovaglie, piatti, bicchieri ed altre suppellettili per la casa. Questi beni oggi sono ancora molto gettonati e non sono altro che la classicissime liste nozze.

Ma di liste nozze ne parliamo la prossima volta!

Giulia M

"31 anni, da vera milanese doc un lavoro nelle pr, innamorata della buona cucina, del buon vino, di suo marito e della sua bassotta Guendalina".
Giulia M

Latest posts by Giulia M (see all)

0 Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

©2019

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account