sposi sotto la pioggia

E Pioggia Fu…

Tutto ebbe inizio il 15/09/2012 giorno delle mie nozze, tanto attese tanto sognate!
Dopo aver seguito e curato ogni preparativo, sistemato ogni dettaglio, con tanto di stress a carico il giorno più bello era giunto, quatto quatto, ed io non vedevo l’ora di viverlo con il mio futuro marito, l’uomo che avevo scelto al mio fianco per tutta la vita.
Infondo, diciamocelo ognuna di noi sogna quel giorno sin da bambine, e desidera trascorrerlo nel migliore dei modi. O almeno questo è quello che credevo anch’io. Purtroppo però l’imprevisto è sempre dietro l’angolo!

Giorni prima c’era stato cattivo tempo, ed io che non tralascio nulla, avevo acquistato un bellissimo ombrello tutto bianco, con il merletto lungo il bordo, molto romantico.

Era un ombrello grande abbastanza da poter ospitare tranquillamente anche la mia metà.

E fin qui mi direte”Cosa c’è di strano”? Beh di strano c’è che per la fretta e la paura di far tardi, per la tensione, per il caos in casa mia quella mattina, fotografo, parenti, parrucchiere, estetista, e lacrime versate per l’emozione, quel famoso ombrello non lo presi mai! Rimase dimenticato a casa di mia mamma nel suo portaombrelli!

ombrelli_pioggia_matrimonio

Bene! Pensai lungo il tragitto in macchina verso la chiesa, “tanto è una bellissima giornata di sole, il clima è delizioso, tipico del mese di Settembre, non c’era nemmeno una nuvola, cielo serenissimo e azzurro da sogno! Magari ho fatto bene a dimenticarlo!
Dopo la chiesa raggiungemmo il luogo da me prescelto per il book fotografico, in riva al mare. Appena scesa dalla macchina notai subito stizzita, dei grossi nuvoloni neri neri, si vedevano in lontananza al confine tra cielo e mare. Aiuto! Pensai subito al mio ombrello bianco accidenti! Finite le foto giungemmo in sala per il banchetto nuziale. Tutto sembrava procedere bene, e nemmeno una goccia venne giù. Contenta e Radiosa, mi accomodai fuori con mio marito, gli ospiti già ci attendevano a bordo piscina dove avevo scelto di far allestire il sontuoso buffet di frutta e dolci.

Così sulle note di “Somewhere Over the Rainbow” passeggiammo lungo il bordo piscina, e mano nella mano ci fermammo davanti al grande gazebo bianco allestito per noi, con la fantastica e magica Wedding Cake!

Sulle note di “Beautiful Day” tagliammo la nostra torta, con tanto di fuochi d’artificio a seguito!Che bel momento, per altre 100 volte lo rivivrei.
Con occhi sognanti e cuori trepidanti, tornammo al nostro tavolo, e mentre i camerieri cominciarono a distribuire la torta e i dolci, venne giù sulla mia testa un Gocciolone!

 

Rimasi immobile sulla mia sedia, imbalsamata, non riuscivo a muovermi.
Ma mentre cercavo di non pensare a quello che più temevo, udii delle voci di ospiti ai tavoli confinanti con il nostro “STA PIOVENDO”….Nooooo Pensai Subito! Dopo nemmeno un nanosecondo il DILUVIO UNIVERSALE. Un Mega temporale incessante, potentissimo si scatenò improvvisamente come fossimo tutti sotto una gigantesca cascata.
Tutti cominciarono a dileguarsi, in cerca di riparo. Ospiti che mi salutavano e andavano via di corsa per raggiungere l’auto al parcheggio, ed io che per forza di cose dovevo congedarli con la bomboniera di rito.
Fu così che mi Inzuppai completamente l’abito, tanto che diventò pesantissimo. Le scarpe di seta rovinate come anche le confezioni di bomboniere, gli sposini sulla torta che avevo acquistato con gioia erano smarriti, ospiti dispersi in giro per la location alla ricerca di riparo, e paccheti di dolci e torta abbandonati sul prato qua e là.

Insomma il panico totale.

Che storia mi direte…eh già, rocambolesca e da comiche! Oggi, a distanza di tre anni ci ripenso e se da un lato ho il magone per non essere riuscita a terminare la festa come avevo previsto, dall’altro sorrido e guardo il lato positivo: “Almeno non ha piovuto per tutto il giorno”.

Quindi care ragazze, il mio racconto vuole solo essere un consiglio per affrontare il vostro giorno più bello anche con l’imprevisto! Escogitate sempre un piano B per ogni eventuale problema che temete di più. Auguro a tutte le future spose di poter gioire di quel giorno senza intoppi! E se ciò accadesse sul serio non fatevi prendere dal panico, Il giorno del vostro SI vale la pena di viverlo sino in Fondo perché quel giorno non tornerà indietro. Vivitelo a pieno e godete di ogni singolo momento con il vostro partner.

Raffaella R

33 anni, Barese doc, curiosa, amo inventarmi, mettermi in gioco, imparare e sperimentare.
Mamma e moglie, sogno di fare delle mie passioni la mia vera vocazione.
Raffaella R
0 Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

©2019

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account