Le mille luci del mattino

E della sera…

Da leggere nella quiete del tramonto, con i primi accenni della stagione che profuma di fiori pesco. Questa non vuole essere una recensione, un sunto del romanzo (priverebbe il lettore della suspense e dell’attesa), un ‘indicazione di pensiero, o il giudizio personale di un racconto.

L’autrice, Clara Sanchez, è una filosofa e docente madrilena, con sangue caliente e penna sopraffina. Girovaga, sceneggiatrice, abile sommelier di parole che sanno di agrumi maturati al sole e profonda conoscitrice dell’umano.

Di lei, molte tracce profonde nel panorama letterario, con riconoscimenti prestigiosi quali: il premio Alfaguara, Nadal e Planeta.
Nel romanzo, la cui lettura è consigliabile, sorseggiando un “Ribera del Duero”, incontriamo Emma, nella sua cristallina paura: il lavoro, l’amore, l’incertezza del futuro, le mille aspirazioni, appunto…come  le mille luci del mattino.
Il “giallo” si fonde con il sogno, in un vortice che può attrarre e forse confondere il lettore.

I segreti, le menzogne, il ricamo dei rapporti che si muovono come una danza, attraverso l’intreccio delle relazioni fra uomini e donne.
In una Torre di vetro, la protagonista sale nel profondo dell’animo e al contempo, procede in una sorta di scalata al successo. E’ come un’ampolla, ricolma di luci e di ombre, di certezze e di paure.

le mille luci del mattino

Le mille luci del mattino di Clara Sanchez

Emma scruta, sonda, cerca, indaga, alla ricerca di una verità che vuole rappresentare il senso, che ciascuno brama, nel corso della vita.

Forse questo romanzo non è la sfida di  “Entra nella mia vita”, non ha l’incisività del paradiso infernale de  “Il profumo delle foglie di limone”, ma solo la lettura e la personale capacità di farsi coinvolgere sino in fondo, potrà far scoprire al lettore, un racconto godibile, anche non toccante, come i precedenti romanzi di Clara Sanchez.
Un piccolo consiglio per i futuri sposi… concedetevi qualche breve viaggio in treno e se saprete ascoltare, scoprirete le più belle storie d’amore, di coraggio, di verità.
In diretta!

Sara J

"Amo le spose, la seduzione dei loro abiti morbidi e profumati,ma ancora di più…amo il loro coraggio!"
Spazio semi-serio per accogliere le storie più belle e le avventure rocambolesche del giorno del Sì, dal Polo ai Caraibi.
Sara J
0 Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

©2019

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account