Wedding russo

Paese che vai usanza che trovi è quello che succede anche al matrimonio, e oggi vi parleremo di alcune curiosità russe davvero interessanti per informarvi, e al tempo stesso poter condividere con voi  idee per prenderne spunto per il giorno del vostro sì.

 

Il riscatto della sposa consiste in una serie di iniziative da parte di amici e parenti che sono viste in un modo divertente, per stare insieme e condividere una piccola parte della storia d’amore, attraverso una serie di domande e prove di destrezza davvero coinvolgenti, in tale occasione lo sposo è tenuto a rispondere e la mancata o non corretta risposta viene penalizzata da un pagamento in denaro o una bevuta alcolica.


Il sesso del nascituro rappresenta un’altra simpatica iniziativa dove i bambini e le bambine che muovono i primi passi vengono scelti durante il ricevimento nuziale e chi riceve più soldi dei due generi rappresenta il sesso del futuro /a nascituro/a.
Dolci e soldi: nel Matrimonio russo le bomboniere che la sposa dona agli invitati sono dei dolci, successivamente gli invitati porgono come segno augurale delle offerte di danaro.
Con i dolci segue l’usanza del pane e sale (tanto per restare a tavola), con tale celebrazione i genitori degli sposi amorevolmente offrono alla coppia del pane a forma di ciambella con una saliera posta al centro detta karavài.
Un’altra usanza è il tosty che rappresenta il brindisi augurale dove prendono parte gli invitati che declamano un augurio per gli sposi, seguito dall’alzata dei calici al grido Gòrko, Gòrko,  letteralmente tradotto in “amaro degli sposi”.

“Gòrko, gòrko”

Questa usanza nel corso degli anni è cambiata, in quanto prima era la sposa che passava davanti agli ospiti con della buona vodka…
A queste simpatiche e coinvolgenti iniziative in un matrimonio russo si aggiungono anche le composizioni floreali rigorosamente rose.
Cosa aggiungere, se non un’alzata dei calici e un grido augurale per voi e noi al suono di Gòrko, Gòrko?

Da vedere il film di nome Gòrko, commedia romantica che gioca con gli stereotipi della cultura russa.

Michela F

Sono nata nel 1984 e credo nel potere della scrittura: comunicare emozioni vissute nella vita.
Michela F

Latest posts by Michela F (see all)

0 Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

©2019

CONTATTACI

Non siamo presenti al momento, scrivici, ti risponderemo il prima possibile !

Sending
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account